Home / Mobile / Apple Pay arriva in Italia: come funziona e con quali banche

Apple Pay arriva in Italia: come funziona e con quali banche

apple pay

Diremo addio a contanti e carta di credito? Da oggi è disponibile anche in Italia Apple Pay.

Lo smartphone serve a molto più che telefonare e si è trasformato in un oggetto indispensabile nella nostra vita quotidiana. Da oggi i possessori di iPhone potranno usarlo anche per pagare, infatti è appena sbarcato in Italia Apple Pay. Jennifer Bailey, vice presidente dell’Internet Services di Apple Pay, afferma che “il sistema è usato da decine di milioni di utenti, con un volume di transazioni cresciuto del 450% negli ultimi di 12 mesi” e l’Italia è il 16esimo paese in cui Apple ha deciso di lanciare il servizio, partito dagli Stati Uniti nel 2014.

Come funziona Apple Pay

Le intenzioni di Apple Pay sono quelle di rendere veloce e semplice il pagamento. Primo passo è aggiungere i dati della carta di credito o di debito (volendo anche più di una) nell’applicazione Wallet, dopodiché basta avvicinare il telefono al POS contactless e usare il lettore di impronte digitali per essere autenticati ed effettuare il pagamento. Praticamente l’iPhone sostituisce la carta di credito.

Chi può usare Apple Pay

Al momento non disponibile per tutti i device e sistemi operativi iOS, infatti il servizio è supportato da Apple Watch, iPadiPhone 6 e versioni successive.

Circuiti e Banche che supportano Apple Pay

Il pagamento tramite Apple Pay può essere eseguito su circuito Visa e Mastercard per carte di credito erogate da: Unicredit, Carrefour Bank, Boon (app che consente di caricare una carta prepagata di una banca anche se non è partner Apple) ed entro fine anno dovrebbero essere disponibili: Mediolanum, American Express, CartaBCC, ExprendiaSmart, Fineco, Hype, N26 (startup di Berlino che offre servizi bancari per smartphone) e Widiba.

Il servizio può essere usato teoricamente ovunque ci sia un POS Contactless, nella pratica Apple ha stretto accordi con partner specifici dotati al 100% o quasi di POS Contatless:

  • GDO
    Auchan, Simply Market, Esselunga, Carrefour, Lidl e Eurospin.
  • Food
    Old Wild West e Autogrill.
  • Fashion
    La Rinascente, OVS, H&M, Leroy Merlin, Eataly, Sephora, Limoni e La Gardenia.
  • Retail
    ePrice, Mondadori, Apple Store (ovvio), Media World e Unieuro.

È un servizio solo per punti vendita fisici?

Apple Pay è utilizzabile anche per lo shopping online, sia tramite app che siti web: basta poggiare un dito sullo schermo con la tecnologia di riconoscimento “Touch ID”, senza compilare moduli d’iscrizione o digitare ogni volta le informazioni di spedizione e di fatturazione. Alcune app e siti già compatibili? Unieuro, ParkAppy, EniPay, Deliveroo, easyJet, Musement, Stockisti, Saldi Privati, Trainlinee e Booking.com.

Ma in Italia siamo pronti?

La resistenza degli italiani all’uso della carta di credito certo non aiuta. Jennifer Bailey in merito alla sicurezza dei dati afferma che “il numero della carta di credito non viene conservato sull’iPhone, né sui server Apple né condiviso con il commerciante e ogni transazione viene autorizzata con un codice di sicurezza dinamico e univoco che cambia di volta in volta“.  Inoltre bisogna tenere conto dei tempi e complessità di stringere accordi e partnership con gli istituti bancari.

A parte questi aspetti, in Italia l’infrastruttura c’è: 1 milione di POS Contactless e una penetrazione media del 50%, che in alcune città come Milano arriva all’80%.

E gli altri colossi del mobile?
Certo non stanno a guardare, presto entreranno soluzioni targate Samsung (nel corso del 2017) e Android.

About Antonella Caliandro

Direttore Marketing di AdKaora, da sempre appassionata di digitale, lo sono diventata presto anche di mobile e di tutto quello che di innovativo può sconvolgere gli scenari.

Check Also

ecommerce italia

eCommerce in Italia: solo il 5,6% degli acquisti

Continua la crescita a doppia cifra dell’eCommerce in Italia: le proiezioni sul 2017 parlano di …

2 commenti

  1. Quanti hanno già aggiunto la carta di credito su Apple Pay nel proprio smartphone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

---------------------------------------------------------------------------------------------- Tracking Code: Standard (Asynchronous) ----------------------------------------------------------------------------------------------